Feedback e serietà in una scala retrattile a taglio termico

Scale retrattili: cosa dicono i nostri clienti

E così, la madexpo.it ottiene l’imprimatur di “raro esempio dell’Italia che lavora“. Le nostre scale in legno o metallo che siano esse retrattili, per soffitta, da soppalco, da terrazza,  termoisolanti sono sicure e veloci. Ma questo non lo diciamo noi. Lo affermano i nostri clienti che hanno avuto modo di provare i nostri prodotti. Loro non hanno paura di sottolineare la bellezza e il comfort di ciò che vendiamo.

Una coibentazione veramente funzionale che ha abbassato i consumi energetici. Quasi come se tutto rispettasse l’ambiente dove la stessa viene installata. I clienti sono contenti dei sevizi ma soprattutto del prodotto che è assemblato secondo le più moderne tecnologie. “È bella, funzionale e si monta in 18 minuti – lo sostiene Luca Astolfi dopo aver acquistato una scala a soffitta -. Consegna rapidissima nonostante le avversità atmosferiche, assistenza in realtime, professionalità, competenza e cortesia. La consiglio vivamente, ottimo prodotto”.

Complimenti veritieri al 100 per 100 che ci rendono fieri di quello che abbiamo realizzato in questi anni. Noi vogliamo osare e non ne abbiamo paura per questo puntiamo sempre alla realizzazione di nuovi prodotti. Gli optional e gli assemblaggi sono di grande attualità e ben si assemblano con l’ambiente rendendolo perfetto e confortevole. Quello che di solito ci chiedono i nostri clienti. Pronti a risolvere qualsiasi problema. Una ditta che ha voglia di lavorare. Lavorare bene per rendere ancora più pregiato il marchio Made in Italy.

Quello che tutti dovrebbero conservare dando il massimo delle proprie energie. Luigi nella sua recensione ha scritto:” Devo complimentarmi con la vostra ditta in quanto avete risolto egregiamente il mio problema. Ho posizionato la scala a parete sul soppalco in garage e anche salendo in due persone con un baule abbastanza pesante, non abbiamo avuto nessun problema di stabilità. Ne faccio un uso quasi giornaliero – ha sottolineato – ed ho avuto modo di constatare che i bulloni o qualsiasi altra parte meccanica è rimasta perfetta senza allentamenti. Complimenti di nuovo”.

Il sito di eCommerce per vendere le scale retrattili

Proprio questo sistema di vendita e di acquisto ha portato ad implementare sui siti e-commerce spazi ad hoc dinamici ed interattivi.

I Social network hanno consolidato il rapporto tra chi vende e chi acquista dato che favoriscono una gestione diretta ed interattiva tra azienda e clienti ponendo il prodotto sempre al centro. Per questo vi invitiamo ad utilizzare  Facebook, Twitter, Google Plus se volete contattarci o magari soltanto per chiedere un consiglio oppure per commentare. Ma con il sistema online pigiando il pulsante Share avete la possibilità di segnalare e condividere i contenuti di un e-commerce nella sua rete sociale. Un sistema in grado di ampliare la discussione tra più soggetti.

Scala retrattile da mansarda in Veneto

Una scala retrattile termo isolante a Venezia tra i ponti della Laguna più suggestiva d’Italia per osservare un nuovo mondo chiamato contemporaneo. Si chiama arte o magari immaginazione che ci porta a fantasticare città futuristiche. Una fusione tra il “vecchio” e il “nuovo” che realmente sarebbe impraticabile ma che in futuro, anche prossimo, potrebbe essere realizzabile. Il mio pensiero, infatti, va all’Arena e ad una scala da soppalco per risalirla a Verona. E  Gardaland con più di una scala richiudibile per accedere all’albero di prezzemolo.

Scale retrattile da mansarda in Veneto

Ma tra una distrazione e l’altra la vendita delle nostra scala va avanti. Si lavora e si lavora anche tanto. Il tutto grazie alla caparbietà della nostra squadra aziendale. Quella della madexpo.it. Il nostro compito è quello di trovare sempre. Vogliamo stupirvi dipingendo le nostre scale come se fossimo dei veri artisti.

La madexpo.it ci mette tutto il suo amore e tutta la sua preparazione. Vogliamo darvi il meglio e speriamo di riuscirlo a fare attraverso la nostra e la vostra immaginazione.

Ma il meglio alcune volte dovete cercarlo voi, in base alle vostre esigenze, perché in Veneto c’è la grossa possibilità di sfruttare spazi da mansarda vista la costruzione particolare delle abitazioni. Un clima troppo rigido che porta i progettisti a realizzare abitazioni con tetti inclinati. Questo, però, da la possibilità di poter sfruttare le mansarde ed utilizzare le nostre scale coibentate a taglio termico.

Luoghi ideali per le nostre scale retrattili. Se nessuno di voi fino a questo momento ci aveva pensato è arrivato il momento di prenderla in considerazione perché un oggetto di questa portata vi da la possibilità di risolvere mille problemi e di sfruttare al massimo quegli spazi che la maggior parte delle volte rimangono inutilizzati.

La scala richiudibile non intralcia i vostri vani abitativi. Ricordatevi che con un semplice gesto sul radiocomando a distanza la versione AutoAttic sarete in grado di aprirla e chiuderla a vostro piacimento ed in più vi garantirà una maggior stabilità.

Scala retrattile a Milano Rho

Uscita da una serata alla Scala di Milano i miei accompagnatori mi hanno portato a mangiare una pizza in un locale sotterraneo lombardo raggiungibile con una scala retrattile. La Lombardia appare come una scala radiocomandata per la sua velocità d’azione. Una regione al passo con l’Europa. Dinamica e silenziosa che, però, non tralascia nulla, quantomeno ciò che offre al futuro.

Sarebbe fantastico raggiungere la clausura del Sacro Monte con una scala da mansarda a Varese per guardare dall’alto i colori e le sfumature del lago Maggiore in qualsiasi stagione. Sondrio in scala e le sue origini Longobarde.

Scale retrattili in Lombardia

La Torre Ligariana rimane sia torre civica che campanile della Collegiata. Se si installasse a Sondrio una scala da soffitta per raggiungere il campanile sarebbe la prima città ad averla con un’idea rivoluzionaria in quanto a scomparsa e poco invasiva su un monumento ritenuto storico per la città.

Storia ma anche letteratura. Pensiamo al Manzoni e al suo celebre romanzo “I Promessi Sposi” e quindi se pensassimo a “quel ramo del lago di Como, che volge a mezzogiorno, tra due catene non interrotte di monti, tutto a seni e a golfi, a seconda dello sporgere e del rientrare di quelli, vien, quasi a un tratto, a stringerò, e a prendere corso e figura di Fiume, tra promontorio a destra, e un’ampia costiera dall’altra parte”.

Bello immaginare. Perché l’immaginazione porta sempre a guardare oltre. Ed è così che grazie ad una scala richiudibile oppure a scomparsa a Como si potrebbe avere una congiunzione di punti guardando il tutto sempre in maniera naturale.

Nessuna modifica al paesaggio e nessun impatto ambientale. Soltanto Lecco ha una scala retrattile per risalire il lungo lago. Un posto bello. I grandi laghi del Nord Italia che mai vengono tralasciati da chi, sceglie di passare qualche giorno in Lombardia. Una regione che affascina. Ed il campo edile lancia la sfida proprio da Rho retrattile nel mondo.

Scale retrattili nell’edilizia per l’Expo 2015

E’ l’Expo 2015 che richiama i mega padiglioni espositivi che saranno al centro dell’attenzione globale. Un’edilizia innovativa che sarà in grado di fornire al cliente le nuove tecniche a scomparsa. L’Expo sarà ospitata in un’area nel settore nord-ovest di Milano e occuperà una superficie di 1,7 milioni di metri quadrati, comprende parte del territorio delle città di Pero e Rho.

Soffitte lombarde esposte in tutti i modi e maniere nella prossima fiera. I confronti, i commenti e i convegni sulla scala motorizzata a Rho saranno punti d’attrazione. Evoluzione questa che da ampio spazio al mercato edile. Non esistono uguali in questo settore come per esempio nel mobilio dove una scala elettrica a led porterebbe nuovo comfort nella ristrutturazione di un sottotetto oggi non vissuto.

E se invece della funicolare usassimo una scala richiubile a Bergamo? La velocità sarebbe al primo posto nel collegamento tra Bergamo alta e bassa. Tecnologia motorizzata a Lodi. Lascerebbe meglio visitare ai turisti il parco tecnologico padano.  Una cena a lume di candela con il proprio amato. Però manca il vino.

Certo si trova nella fresca cantina dove si stiva l’Oltrepò Pavese dove una scala retrattile richiudibile a scomparsa a Pavia lascerebbe respirare un’infusione di profumi tra il vecchio e il nuovo portando a pensare anche al dessert. Lasciare o cancellare i murales facendoli a scomparsa a Cremona? Questo il dilemma… Bisogna imparare ad ingoiare l’amaro ma basterebbe gustare “Il boccone del re”, anche fritto volendo, per capire l’importanza della ricetta antica del cremino.

E l’elogio del Corriere della Sera al dolce tipico lombardo gustato su una scala retrattile a Brescia lascerebbe meglio capire l’importanza del Made in Italy. La passione che gli imprenditori stanno perfezionando proprio per presentare le innovazioni a maggio all’Expo 2015 di Rho.

Scala richiudibile nel mantovano

Se la scala richiudibile a Mantova fosse esistita durante il Rinascimento? Come sarebbero stati realizzati i palazzi storici? Sicuramente non con tutte quelle scale a cemento ma con scale retrattili.

E così, immaginiamo città diverse e futuristiche senza mai tralasciare la solida realtà quale la madexpo.it. L’unica azienda di retrattili da sottotetto  che viaggia lontano, marcando costantemente i requisiti della professionalità e dell’avanguardia.

Meraviglie alle quali è difficile rinunciare. Bisogna viaggiare, immaginare, respirare e sbagliare per osservare nuovi luoghi per capire come potrebbero essere le prossime rivoluzioni. Manca la tua idea alla Nostra azienda per sentirci migliori tutti, così da renderla,una vera squadra di successo!

Scale retrattili e controtelai a scomparsa un vantaggio per il fotovoltaico

L’ultima moda italiana? La ristrutturazione. Negli ultimi anni, questo tipo di interventi, sono sempre più frequenti. Di questi, un buon 60% coinvolge la sostituzione di infissi, porte interne ed esterne e in più si cerca di sfruttare al massimo quegli spazi che durante gli anni sono stati messi da parte per mancanza di tempo oppure di risorse economiche.

Lavori, questi, che ci permettono di ottimizzare al massimo gli ingombri della nostra abitazione semplicemente abbattendo il raggio di apertura di una porta a battente tradizionale. Nei lavori di ristrutturazione, sempre più spesso, si pensa anche ad un nuovo metodo da sfruttare come per esempio un sottotetto dimenticato o poco praticato, ottenendo da un soppalco una nuova area di ricovero materiali.

Le porte a scomparsa o controtelaio: un’ottima soluzione per ottimizzare lo spazio

Un nuovo locale che potrebbe essere una metratura di calpestio che il nostro immobile offriva ma non era mai stato sfruttato. Tutto, oggi, nasce per proporre soluzioni alle esigenze di progettazione di interni, le porte a scomparsa, realizzate dalla Fibrotubi Srl, le scale retrattili, infissi a battente o una nuova sistemazione del mobilio fondono modernità e tecnica nell’insieme.

Oggetti che hanno le stesse modalità e che certo non comportano un forte dispendio di tempo ed energie portando una ventata di novità e di efficienza. Quella che spesso serve per dare un tocco di rivoluzione ad un ambiente statico al quale siamo abituati a vivere da tempo.

I vantaggi delle scale retrattili o di una comune porta a scomparsa sono molteplici:

– riduzione dell’ingombro in fase di manovra;

– ottimizzazione degli spazi a disposizione;

– design moderno e funzionalità immediata;

– decoro abbinato alla raffinatezza;

– massima personalizzazione dei nuovi oggetti con un discreto impatto.

Le detrazioni fiscali per i lavori di ristrutturazione edilizia

Un rinnovamento a 360° che ti permette, grazie anche a un minimo sforzo economico di innovare e migliorare i tuoi ambienti abitativi in un tempo ridotto. Sfruttare gli spazi, incrementare la luce e regalare personalità alla propria abitazione è la scommessa del futuro. Inoltre, attualmente, siamo in grado di sostenere che conviene doppiamente trovarsi in un regime di ristrutturazione visto che esistono delle detrazioni fiscali per chi sostiene spese per lavori di ristrutturazione  e di edilizia.

La detrazione d’imposta Irpef è pari al 36%. Per le spese sostenute dal 26 giugno 2012 al 31 dicembre 2015, la detrazione Irpef sale al 50%.

Decreto Legge 63 del 4 giugno 2013

Il decreto legge 63 del 4 giugno 2013 prima e la legge di stabilità per il 2014 poi hanno riconosciuto una detrazione del 50% anche sulle ulteriori spese sostenute, dal 6 giugno 2013 al 31 dicembre 2014, per l’acquisto di mobili e di grandi elettrodomestici di classe non inferiore alla A+, nonché A per i forni, per le apparecchiature per le quali sia prevista l’etichetta energetica, finalizzati all’arredo dell’immobile oggetto di ristrutturazione.

La detrazione va ripartita in 10 quote annuali di pari importo, ed è calcolata su un ammontare complessivo non superiore a 10.000 euro. Per le prestazioni di servizi relative agli interventi di recupero edilizio, di manutenzione ordinaria e straordinaria, realizzati sugli immobili a prevalente destinazione abitativa privata, si applica l’aliquota Iva agevolata del 10%.

scale retrattili termoisolanti

Comfort e intimità con le scale termoisolanti

Un aiuto concreto per le famiglie italiane che offre il vantaggio di investire meglio i propri risparmi. Pensate a come sarebbe bello godere di più spazi aperti sapendo che un semplice gesto può farci ritrovare comfort e intimità. Con un semplice movimento si possono aprire e chiudere scale retrattili grazie al sistema Fakro  LXM con un semplice movimento di un dito.

In questo modo è possibile usufruire di maggiori spazi. Ma la cosa più bella rimane la scomparsa. Sia che si parli di scala richiudibile o di un cassonetto a scomparsa. “Un’idea”, un prodotto, un sistema, una scoperta ed una miglioria. Un’ evoluzione a tutto a campo che un tempo non era nemmeno immaginabile.

Oggi tutto questo è a portata di mano. Sistemi modulari che vengono realizzati su scala industriale ma non dimenticando l’originalità e la manifattura italiana. Materiali selezionati ma soprattutto prodotti fatti, progettati e industrializzati da mani esperte nel comparto metalmeccanico.

Questo il successo del prodotto italiano in Europa che tra l’altro permette un montaggio veloce e praticabile dagli stessi installatori senza avere in casa persone diverse. Montare una scala retrattile è di estrema facilità. Se volessimo mettere a confronto una scala da mansarda con un controtelaio a scomparsa noteremo una sola differenza: la scala a soffitta una volta installata è pronta all’uso mentre il cassonetto a scomparsa dovrà essere completato dal montaggio di una qualunque porta dal vostro falegname di fiducia.

fotovoltaico a portata di mano

Ma nei lavori di ristrutturazione si pensa sempre al “cost reduction”. Un primato che tende sempre a farci spendere meno con idee eccellenti e che siano al passo con i tempi.  Ecco perché, oltre ad un rinnovamento di scale; porte; infissi e mobilio si punta anche agli impianti fotovoltaici che sono in grado di produrre energia elettrica sfruttando la forza del sole.

Un risparmio questo che può essere reinvestito su lavori interni. Una fonte di energia valida, in alternativa a quelle tradizionali. Ed anche in questo caso è la scala retrattile la protagonista indiscussa di un ambiente sicuro e bello da guardare.

Raggiungere un tetto per la manutenzione sembrerebbe un’impresa difficilissima. Ed invece?  Nulla è impossibile. La madexpo.it  scioglie ogni tuo dubbio. Siamo a tua completa disposizione e non esitare a chiedere un supporto alla nostra azienda che sarà lieta di poterti aiutare per un acquisto eccellente.

Vendiamo scale in grado di raggiungere gli ambienti esterni in maniera sicura e soprattutto non usurabili nel tempo. Una vera rivoluzione nel campo edile che vi permette un nuovo modo di gestire la casa. Proprio per questo motivo abbiamo deciso di spiegarvi i vantaggi di un impianto fotovoltaico.

Le agevolazioni per le scale retrattili in edilizia

Sempre più famiglie ne installano sui tetti delle proprie case, incorrendo ad immediati e concreti vantaggi, soprattutto da un punto di vista economico.  Vantaggiosa è anche l’installazione stessa poiché, da qualche anno in Italia, il governo ha attivato un programma, regolato da decreto ministeriale, per permettere ai cittadini di detrarre le spese sui pannelli fotovoltaici.

Il primo vantaggio è la detrazione fiscale al 50% sul reddito IRPEF (persona fisica) prolungata dal governo fino al 31 dicembre 2014 con un limite di detrazione di 96 mila euro; C’è da dire che questo limite è praticamente ininfluente in quanto per un impianto per utenza privata (mediamente 3/5 Kw) non si raggiungono mai questo tipo di cifre. Limite che nel 2015 verrà ridotto a 48 mila euro.

Oltre alla detrazione fiscale c’è la possibilità di usufruire l’IVA agevolata al 10% riservata a ristrutturazioni e riqualificazione energetiche degli immobili. La richiesta di IVA agevolata deve essere eseguita seguendo le indicazioni dell’agenzia delle entrate.

Il secondo vantaggio è il metodo di vendita del “ritiro dedicato”, ovvero la vendita totale dell’energia prodotta dall’impianto fotovoltaico al GSE ai prezzi minimi garantiti. Questo tipo di vantaggio è riscontrabile su impianti di grandi dimensioni progettati esclusivamente per vendere tutta l’energia prodotta senza essere utilizzata dal proprietario dell’impianto. Questa soluzione è adatta a impianti di importanti dimensioni (150-300 KW).

Se invece siamo intenzionati ad abbattere il costo della corrente con il nostro impianto fotovoltaico la soluzione adatta è il classico “scambio sul posto”. Questa è la soluzione più utilizzata per gli impianti domestici (3/5 KW) in quanto consente di compensare l’energia prodotta da noi con quella consumata dalla rete elettrica del nostro gestore.

L’ultima soluzione possibile è quello del “SEU” (Sistemi Efficienti di Utenza). Questo metodo consente di rivendere la corrente prodotta dal proprio impianto fotovoltaico (fonte rinnovabile) ad una utenza che si trova nelle vicinanze del nostro impianto senza il bisogno di alcun intermediario. Questo tipo di scambio è adatto a impianti industriali di grandi proporzioni ed è stato ideato per incentivare la realizzazione di grandi impianti fotovoltaici a impatto 0 presso i grandi poli industriali d’Italia.

Cifre come 9,6 milioni di tonnellate di CO2 sparsa in meno nel corso del 2013, dovrebbero convincere ancora a mantenere e continuare gli investimenti in materia di fonti rinnovabili.

Nonostante una direttiva dell’UE ha istituito un quadro comune a tutti gli stati membri, per la produzione e la promozione di energia a partire da fonti rinnovabili, in Italia nuovi decreti ministeriali penalizzano i contributi statali, cioè pubblici, favorendo altri meccanismi di mercato. Le nuove disposizioni entreranno comunque in vigore da quest’estate.

Le nuove linee guida dei decreti ministeriali sono state concepite per predisporre precauzioni più mirate al sostegno pubblico, che rispecchino le reali condizioni di mercato, nell’ottica finale di raggiungere gli obiettivi climatici europei nel 2020:

• riduzione delle emissioni di CO2 al 20% ed il 20% dell’energia in tutta Europa che sia prodotta da fonti rinnovabili.

Aspirazioni che promettono ai contribuenti spese più basse possibili e la fruizione di energia rinnovabile per chiunque.

E tu? Cosa ne pensi?

Hai mai preso in considerazione l’idea di montare un impianto fotovoltaico presso la tua abitazione o attività commerciale? Se ancora non l’hai presa in considerazione forse è arrivato il momento di farlo. I soldi che risparmierai potrai reinvestirli proprio nell’acquisto di uno dei nostri prodotti. Quelli che ti aiuteranno a vivere con maggiore armonia i tuoi spazi.

Direttamente dal produttore al consumatore la tua scala retrattile

Madexpo.it E-Shop è una società specializzata nella vendita online di materiale per finiture edili ed interior desig quali scale retrattili, finestre da tetto, accessori per cartongesso e vetromattoni in vetro fatti a mano

Dal 2005 lavoriamo assiduamente, insieme ai nostri tecnici qualificati, garantendo ai nostri clienti una dinamica e versatile professionalità. L’evoluzione dei nostri prodotti sono frutto di una costante ricerca e sperimentazione di nuove tecnologie accontentando anche, il cliente più esigente, proponiamo il meglio della creatività ad un pubblico che apprezza l’originalità e le tendenze  del mercato. Il nostro obiettivo è trovare soluzioni ad ogni tuo bisogno, desiderio, dando cosi forma e colore alle tue brillanti idee, garantendoti prodotti di marche prestigiose a prezzi accessibili.

Offriamo:

-le migliori finestre per tetto presenti sul mercato complete di raccordo e relativi accessori per la regolazione della luce;

-scale retrattili per l’accesso al sottotetto con pannello a taglio termico;

– esclusiva alternativa al vetrocemento costituita da mattoni pieni in vetro fatti a mano;

-accessori per cartongesso e decorazioni.

Il nostro approccio altamente professionale nei confronti dello shopping online è stato subito apprezzato confermando con il crescente numero di nuovi clienti, in Internet è sinonimo di: confort, risparmio e divertimento, garantendo pagamenti sicuri, chiari e veloci.

Quelli di voi che preferiscono un modo più tradizionale di shopping, vi invitiamo a contattarci, dove il nostro staff di professionisti specializzati, fornirà, con un attento servizio di consulenza, per una corretta progettazione.

Il processo di produzione delle nostre scale retrattili

Una fase di realizzazione a 360° che permette di modificare e migliorare ad horas. Il tutto attraverso i dovuti collaudi. Collaudi che per noi sono esasperati. Un controllo che alcune volte porta i nostri operai ad aprire e chiudere le scale centinaia di volte.

Questa è la nostra mission fornire un prodotto altamente sicuro per i nostri clienti. Nulla per la nostra azienda è impossibile. Lavoriamo in Italia, una garanzia totale per voi acquirenti. Chiaramente non siamo un’azienda come tante altre ed il vantaggio è tutto il vostro.

Siamo leader nella vendita ed arriviamo in casa vostra soltanto attraverso l’utilizzo di internet. Una sorta di azienda virtuale dove voi potete scegliere la vostra scala. Si può fare tutto in pochi secondi ottenendo ottimi risultati. Siete voi i produttori del vostro oggetto dei sogni. La vostra scala, una volta realizzata dall’impianto di produzione, viene ricontrollata, collaudata.

All’interno del collo, una volta giunto a destinazione, troverete le istruzioni di montaggio e manutenzione tradotte in quattro lingue.

scala retrattile su misura

Madexpo.it Azienda

Non devi attendere che qualcuno ti risponda se possiamo realizzarla. Noi possiamo farlo in qualsiasi momento. Sul nostro sito, infatti, c’è scritto DISPONIBILE. E’ proprio dietro questo termine, assolutamente non equivocabile, che si racchiude la nostra concreta efficienza. Certamente se si ha bisogno di una scala su misura ci si impiegherà un giorno in più ma per la nostra azienda non è un problema.

La tua scale retrattile su misura

Noi siamo a vostra completa disposizione. Tu trasmetti il tuo ordine e noi ci mettiamo in moto per realizzare quello che cerchi. Immaginate un formicaio dove ci sono migliaia di formiche al lavoro. Questa è la nostra azienda! Un laboratorio di idee che arrivano direttamente da te. Facciamo produrre soltanto in base alla tua richiesta. In quel particolare momento, un’intera squadra che si mette a Tua completa disposizione.

Tecnici, amministrativi, operai e produzione. La nostra professionalità avviene in tempi celerissimi. Nulla viene lasciato al caso dimostrando tutta la nostra passione per quello che facciamo. Un lavoro che abbiamo inventato noi con le nostre forze e che, attualmente, a distanza di anni ci rende orgogliosi dei nostri prodotti. Realizzare i vostri desideri per noi è il raggiungimento dell’obiettivo finale.

Rendervi orgogliosi del nostro prodotto e di quello che voi cercate ci dà una linfa in più per poter andare avanti sempre nello stesso modo, aggiungendo però, sempre ulteriori migliorie. Un vero lavoro di squadra che non ti lascia mai insoddisfatto. Riusciamo a realizzare ogni tuo piccolo desiderio e secondo noi questo è lo slancio migliore per avere non solo prodotti eccellenti ma anche un’azienda all’avanguardia che non teme concorrenti.

scala retrattile termoisolanti

Madexpo.it

L’esperienza nel settore e la scala retrattile coibentate

Molti anni anni di lavoro. Lunghi giorni e lunghe notti per assembleare la scala manuale nel tempo. Ma con il passare degli anni, Fakro ha avuto l’esigenza di realizzare un prodotto che andasse oltre. Ed ecco che è arrivata la scala retrattile a taglio termico.

Un oggetto perfetto sotto tutti i punti di vista che rappresenta il fiore all’occhiello della nostra azienda. Un lavoro certosino intorno ad un prodotto ad altissima avanguardia che ci rende leader nel settore edile.

Finalmente avete a disposizione la vostra libertà. La scala a taglio termico che potete manovrarla a vostro piacimento in qualsiasi momento della giornata. Una vera rivoluzione in questo campo che, non lascia spazio a nessun’altra azienda.

Come acquistare on line le nostre scale retrattili

La carta elettronica di pagamento è il modo più semplice e sicuro per pagare i vostri acquisti online. E’ affidabile perché non condivide mai i dati finanziari personali con il destinatario di pagamento. Inoltre, tutto è protetto quando si fa shopping online. Una grossa sicurezza per voi acquirenti che avete la possibilità di scegliere e acquistare il vostro prodotto online ma soprattutto di pagarlo in maniera sicura. Il vantaggio di pagare i vostri acquisti con la carta Paypal o comune carta Postepay o appoggiandosi al circuito banca sella per la vostra carta di credito consente un’immediata gestione dell’ordinativo.

Pagamento elettronico vs. bonifico bancario

In sostanza, effettuando l’acquisto online con bonifico bancario, la madexpo.it attende la valuta sul conto corrente prima di gestire l’ordinativo, mentre utilizzando il sistema di pagamento elettronico con carta la merce viene affidata il giorno stesso al vettore. Le carte hanno il vantaggio del pagamento immediato. Se non avete mai acquistato via web, nessun problema! Oggi vedremo nel dettaglio come effettuare un pagamento con Paypal, Postepay oppure con carta di credito così potrete finalmente cominciare ad effettuare acquisti online e ad inviare pagamenti ad altri utenti del servizio a cui devi del denaro in assoluta sicurezza.

Tutto molto più semplice! Se il prodotto non dovesse essere conforme alle aspettative lo stesso  può essere rinviato in azienda entro 14 giorni e la stessa provvederà alla restituzione del denaro.

Paypal metodo per l’acquisto on line

Vantaggi nell’acquisto on line per i clienti

La sicurezza dei dati

I vantaggi per i clienti non sono trascurabili, prima di tutto c’è la questione sicurezza (come abbiamo già detto), pagare tramite PayPal, PostePay o Carta di Credito significa affidarsi a delle società conosciute ed utilizzate in tutto il mondo. Inoltre, le società offrono anche servizi online da utilizzare in versione mobile, su sistema smartphone, rendendovi liberi di concludere l’acquisto in ogni momento della giornata.

Le carte, inoltre, hanno delle efficaci procedure in caso di rimborsi e contestazioni. Ma la madexpo.it è a disposizione per qualsiasi controversia anche per ciò che concerne il bonifico. Il core business della nostra azienda è la commercializzazione di scale retrattili; da parete; terrazza; soppalco; soffitta con versioni motorizzate e termoisolanti. L’obiettivo è la serietà ma soprattutto che il passaparola sulla madexpo.it sia amplificato direttamente da voi.

Protezione acquisti

Se un acquisto idoneo non vi arriva o non corrisponde alla descrizione del venditore, vi potete anche tutelare entro 15 giorni, richiedendo il rimborso dell’intero importo, escluse le spese di spedizione.

La legge italiana su e-Commerce e vendite a distanza si adegua alle direttive UE (2011/83/CE): il 14 giugno sono entrate in vigore le nuove tutele sui diritti dei consumatori online, Vediamo dunque le principali novità previste dallo schema di decreto legislativo presentato in CdM il 6 febbraio, atto del governo (delega prevista dalla legge 96/2013) che recepisce i pareri delle commissioni parlamentari (Bilancio, Attività Produttive, Politiche UE).

Commercio elettronico: le nuove norme UE

Regolamento europeo per gli acquisti on line

Regolamento

Il nuovo regolamento sulle vendite online e a distanza (in attuazione della direttiva europea sui diritti dei consumatori, che modifica delle direttive 93/13/CEE e 1999/44/CE e abroga le direttive 85/577/CEE e 97/7/CE) ha l’obiettivo di:

“garantire un migliore funzionamento del mercato interno tra imprese e consumatori generando notevoli risparmi (in termini di oneri amministrativi) per le imprese che desiderano vendere a livello transfrontaliero con le stesse modalità di vendita nazionali, con le stesse condizioni contrattuali standard e gli stessi materiali informativi”, favorendo “le vendite online, caratterizzate da un elevato potenziale di crescita”.

In materia di sanzioni l’autorità competente è l’AGCM, Garante della Concorrenza e del Mercato.

Avviare un eCommerce: regole, costi e burocrazia

Abbiamo già parlato di come il commercio stia rapidamente cambiando grazie all’innovazione digitale. Vediamo ora come l’Unione Europea regolamenta molti aspetti del commercio elettronico.

Informativa

Potenziati gli obblighi di informazione pre-contrattuale che il professionista o l’azienda ha nei confronti dell’acquirente per le vendite a distanza. Significa che il venditore è obbligato a fornire una lunga serie di informazioni precise al consumatore prima di vincolarlo con un contratto, ad esempio in termini di caratteristiche del prodotto o servizio; prezzo; identità; indirizzo del venditore, modalità di pagamento e diritto di recesso.

Diritto di recesso

Sale a 14 giorni (dai precedenti 10) il tempo massimo per ripensarci e restituire il prodotto o servizio acquistato. Se però il venditore non adempie all’obbligo di informativa al consumatore sul diritto di recesso al momento della vendita, il limite viene prolungato di 12 mesi. Vengono garantiti diritti anche nel caso di vendite transfrontaliere, sulle quali è prevista una riduzione dei costi grazie al nuovo modello standard di recesso, valido per tutta UE.

Restituzione

Il consumatore può restituire il bene anche se deteriorato, essendo responsabile solo della eventuale diminuzione di valore in determinati casi (stabiliti con precisione). La direttiva UE prevede la responsabilità del consumatore solo se legata ad una manipolazione dei beni diversa da quella necessaria per il loro utilizzo. Comunque, se è mancata l’informativa sul diritto di recesso, il consumatore può restituire il bene senza alcuna responsabilità nemmeno sul minor valore.

Maggiorazioni

Vietato applicare maggiorazioni sulle tariffe applicate nel caso in cui l’acquirente scelga di non pagare in contanti ma attraverso carte di credito, di debito e forme di pagamento elettroniche. Analogo divieto nel caso in cui esista una tariffa telefonica su linee dedicate messe a disposizione del consumatore dal venditore, nelle vendite dirette e a distanza.

Lasciare la possibilità di esprimere le proprie esperienze d’acquisto all’interno di siti accattivanti e al tempo stesso lineari nelle progettazioni delle interfacce, sono le chiavi per attirare un numero sempre maggiore di utenti. Le aziende e-commerce saranno tanto più redditizie ed efficaci quanto più saranno capaci di soddisfare le aspettative dei loro clienti senza crear loro ostacoli nel percorso d’acquisto.

Codice dei diritti on line della UE

A tutela dei cittadini, la UE ha addirittura stilato un codice dei diritti online (trovi qui la pagina in inglese), dove si parla anche di acquisti via internet. Se vuoi approfondire il tema della tutela degli acquisti on line, inoltre, è consigliata questa pagina in italiano sempre dal sito della UE.

Come acquistare on line i nostri prodotti

Ora che conosci tutti i vantaggi dell’acquisto online, gli obblighi dell’eserente, e le normative che tutelano l’acquirente, se vuoi acquistare uno delle scale retrattili di madexpo.it, sai che puoi farlo in modo semplice e sicuro.

Ecco come fare:

Scegli il prodotto, configuralo e premi “Acquista” per aggiungere il prodotto al carrello

Quando hai nel carrello i prodotti e le quantità desiderate, controlla le spese di spedizione e premi “Procedi con l’ordine“

Inseriti i tuoi dati e scelto il metodo di pagamento (paypal e le carte di credito sono il metodo più veloce), premi “Effettua l’ordine“

Per cominciare allora, scegli tra le scale retrattili del nostro shop on line.

Scale retrattili per tutte le regioni d’Italia

Una scala retrattile per tutti i gusti. Prendendo una lente di ingrandimento possiamo analizzare attentamente la nostra penisola, fatta di Alpi, Appennini e Isole,  e vedere che da nord a sud tutti potrebbero avere bisogno di sfruttare la soffitta di casa con una scala retrattile. Quelle che vende http://www.madexpo.it sono scale che attraverso delle attente ricerche di mercato. Venti sono le regioni italiane che ci permettono di pensare ed immaginare abitudini diverse.

Scale retrattili Napoli e dintorni

In Calabria la scala a scomparsa permette di essiccare il peperoncino in maniera più semplice sfruttando il sottotetto. Ma è pur vero che una retrattile a Napoli renderebbe fruibili in toto i laboratori per confezionare i babà.

Le caratteristiche regionali sono concentrate soprattutto su usi, costumi e tradizioni diverse. Ma basta pensare ad una versione con sistema d’apertura LXM in Toscana per apprezzare dall’alto il Ponte Vecchio.

Scale retrattili in Sicilia e Sardegna

Un modo per guardare un quadro d’autore senza entrare in una galleria d’arte. O immaginarsi di percorrere un ponte metaforico che colleghi a scomparsa Sicilia e Sardegna. Apprezzando i cristallini del mare sardo lo sguardo ci porta a vedere “scala retrattile LSF” nell’acquario di Genova che aiuterebbe i sommozzatori a risalire il delfinario con più semplicità dopo gli spettacoli. Entusiasmante sarebbe anche salire con una motorizzata a Trento sul proprio pagliaio per buttare un occhio sui meleti della Val di Non.

Scale retrattili nelle Marche e in Abruzzo

Sicuramente le vendite potrebbero essere concentrate più sul Nord Italia. Pensiamo ad esempio ai soppalchi, ai numerosi pannelli fotovoltaici che hanno bisogno di manutenzione quotidiana e poi alle terrazze marchigiane che puntano tutto sulla baia del Conero.

Scale richiudibili a taglio termico a Milano, Bologna e Perugia

Una scala richiudibile a Milano è la soluzione ottimale per la manutenzione della Madonnina. Basta pensare ad una scala retrattile per soffitta versione “LWK”  che assicura il pieno funzionamento. Tutto sarebbe più semplice anche per gli operatori del settore.

Sarebbe fantastico senza un dispendio di forti energie, come la scala a scomparsa installata sulla Torre degli Asinelli di Bologna che evita di salire gli oltre 300 scalini. Accidenti quante cose bisogna sapere prima di acquistare! Ma il mio compito, cari miei, è proprio questo. Non voglio assolutamente tediarvi ma consigliarvi per un acquisto eccellente di cui, poi, non vi pentirete.

Scale richiudibili a Milano

Milano Duomo

Oggi si leggono i blog e i forum. E noi siamo qui proprio per questo. È facile vendere senza informare ma questo non riguarda la nostra azienda. Noi vogliamo che il nostro acquirente possa scegliere in libertà, capire che tipo di prodotto sta acquistando e soprattutto avere la massima soddisfazione.

Questo è il nostro obiettivo primario. Nessuna costrizione. Non ci teniamo in particolar modo. Vorremmo soltanto che conosceste il nostro prodotto per poi apprezzarne le caratteristiche e le qualità. Appagare le vostre esigenze per noi  significa centrare la mission. La vostra scelta è ampia:  potete muovervi a 360° senza nessun tipo di problema.

Come potrebbe farlo un bambino con una retrattile elettrica a Perugia per rubare un cioccolatino in dispensa nel sottotetto. E mentre siamo ricchi di dolcezza ci ritroviamo nella grande arena dei Gladiatori di Roma retrattili scale per salire gli anelli dove i romani amavano guardare gli spettacoli di un tempo. “Ma che luce viene da quella finestra? Essa è l’ Oriente e Giulietta è il sole”.

Scale retrattili a Verona

Un amore che poteva essere irradiato dalla luce di un pannello a led installato sulla scala da soffitta motorizzata nel palazzo veronese.  Un oggetto di design sfruttabile ad ampio raggio senza troppe riflessioni. In Sicilia la retrattile potrebbe essere utile per la manutenzione dei Dammusi di Pantelleria.

Un contrasto tra pietra lavica e scala moderna come quella vista realizzata in pietra nei Sassi di Matera a parete sfruttando la roccia per ricavarne dei gradini di salita (Patrimonio dell’Unesco) tanto famosi al mondo.

scale retrattili a matera

Sassi di Matera

Foto da riviste di interni.  In Europa potremmo dire che ogni mondo è paese. Caratteristiche diverse e abitudini diverse che, però, non inficiano assolutamente su comodità e comfort.

Se una Torino rigida permette la nascita delle gentili nocciole delle langhe una retrattile in Val d’Aosta non solo scala gli alpeggi ma stimola la produzione di latte.

Un binomio perfetto per smuovere quello che, oggi, comunemente viene chiamato circuito economico. Attualmente bisogna capire che gli architetti delle vostre abitazioni siete voi. Noi attraverso una metafora potremmo essere paragonati ad una fata turchina.

Colei che realizza i vostri sogni senza il massimo sforzo. Il tutto per portarvi la comodità nel vostro spazio. Noi siamo certi che non vi pentirete della scelta. Puntare sul dialogo e sulla spiegazione paga sempre ed in questo modo azienda ed acquirente diventano amici. Amici inseparabili che per capirsi hanno bisogno soltanto di un click.